Logo UPO, Università del Piemonte Orientale
Main content
Argomento
Scienza e Ricerca

A Verbania l’edizione 2023 di Young OncoGU

L'obiettivo è stato quello di presentare l'attuale stato delle conoscenze e le prospettive future nell'ambito del trattamento del tumore della prostata, del rene e della vescica. Hanno partecipato giovani oncologi, radioterapisti e urologi affiancati da un panel di grandi esperti nazionali e internazionali nel settore.

Di Stefano Boda

Data di pubblicazione

Young Onco-GU 2023
Young Onco-GU 2023

credits © Archivio UPO

Il 18 e 19 maggio 2023 Villa San Remigio ha fatto da splendida cornice al meeting "Young OncoGU 2023", un evento formativo e di incontro per professionisti che si occupano di diagnosi e trattamento delle neoplasie dell’apparato genito-urinario.

L'evento è stato organizzato dalla prof.ssa Alessandra Gennari e dal prof. Alessandro Volpe, rispettivamente Direttori delle cliniche universitarie di Oncologia Medica e Urologia dell'Università del Piemonte Orientale, presso l'Azienda Ospedaliero-Universitaria "Maggiore della Carità" di Novara, coadiuvati dal comitato scientifico composto dal dott. Carlo Cattrini, dalla dott.ssa Carlotta Palumbo e dalla dott.ssa Alessia Mennitto.

L'obiettivo è stato quello di presentare l'attuale stato delle conoscenze e le prospettive future nell'ambito del trattamento del tumore della prostata, del rene e della vescica. Hanno partecipato giovani oncologi, radioterapisti e urologi affiancati da un panel di grandi esperti nazionali e internazionali nel settore.

Il convegno ha avuto come focus l'impatto sul trattamento delle neoplasie genito-urinarie dell'immunoterapia e dei nuovi farmaci con meccanismo di azione innovativo, che hanno rivoluzionato le possibilità terapeutiche anche nella fase avanzata di malattia.

Inoltre, nella giornata del 19 maggio si è tenuta anche una sessione di chirurgia in diretta, trasmessa dalle sale operatorie dell'AOU Maggiore della Carità di Novara. Esperti chirurghi hanno eseguito interventi complessi di asportazione di neoplasie renali con conservazione dell'organo grazie all’ausilio del robot DaVinci. È stato anche eseguito un intervento che ha dimostrato le potenzialità della diagnosi fotodinamica dei tumori della vescica, che consente tramite la fluorescenza di evidenziare neoplasie che possono sfuggire all'osservazione a occhio nudo anche da parte degli urologi più esperti.

"Il meeting ha accolto ha rappresentato un'occasione importante di incontro e di condivisione tra specialisti, con vivaci e proficue discussioni prevalentemente incentrate sulla discussione di casi clinici e quindi sugli aspetti più reali della pratica clinica", ha affermato il prof. Volpe.

"La partecipazione di esperti internazionali quali il dott. David Olmos di Madrid vuole inoltre essere l'occasione per rinforzare la cooperazione nazionale e internazionale, fornendo le basi per future collaborazioni nella ricerca e nel trattamento dei tumori genito-urinari", ha concluso la prof.ssa Gennari.

Fotogallery
Young Onco-GU 2023Young Onco-GU 2023Young Onco-GU 2023

    Ultima modifica 23 Maggio 2023

    Leggi anche

    SLA Global Day, dall'osservatorio AriSLA emerge l’alta qualità della ricerca finanziata e il suo orientamento sempre più verso la clinica

    In 15 anni di attività, AriSLA, principale ente non profit in Italia, ha investito in ricerca oltre 16 milioni di euro, sostenuto 106 progetti e finanziato 150 gruppi di ricerca in diversi ambiti.

    Argomento
    Scienza e Ricerca

    Data di pubblicazione 17 Giugno 2024

    SLA GLOBAL DAY_AriSLA

    Inaugurata la seconda edizione della "Advanced school on biophysical methods for protein-protein and protein-ligand interaction"

    Dal 3 al 7 giugno 2024 torna a Novara la seconda edizione della scuola nazionale di biochimica, organizzata in collaborazione con il Dipartimento di Scienze del Farmaco.

    Argomento
    Scienza e Ricerca

    Data di pubblicazione 04 Giugno 2024

    Advanced school on biophysical methods

    A SIMNOVA il “Percorso di Formazione per Facilitatori di Simulazione per le Scuole di Specializzazione”

    L'evento si è svolto dal 29 al 31 maggio 2024, presso la sede del Centro di Simulazione dell’Università degli Studi del Piemonte Orientale (SIMNOVA) a Novara, e ha visto la partecipazione di studentesse e studenti provenienti da ventuno Scuole di specializzazione italiane.

    Argomento
    Scienza e Ricerca

    Data di pubblicazione 04 Giugno 2024

    Percorso Facilitatori Simulazione

    “NO-Cancer 2024”, 100 studenti e 70 delegati per la quinta edizione del congresso internazionale di oncologia

    L'Aula magna dell'AOU “Maggiore della Carità” di Novara ha ospitato, il 27 e il 28 maggio scorsi, “NO-Cancer 2024”, appuntamento cardine della tradizione culturale e scientifica dell'Università del Piemonte Orientale

    Argomento
    Scienza e Ricerca

    Data di pubblicazione 04 Giugno 2024

    No_Cancer_Gaidano_Isidoro