Logo UPO, Università del Piemonte Orientale
Main content
Argomento
Persone

Ricerca sulle patologie del fegato, EASL premia gli studi di avanguardia di David J. Pinato

I ricercatori David James Pinato (Dipartimento di Medicina traslazionale dell’Università del Piemonte Orientale) e Lung Yi Mak (Queen Mary University di Londra) sono stati insigniti del prestigioso EASL Emerging Leader Award. Il premio verrà consegnato durante il Congresso della European Association for the Study of the Liver in programma a Vienna

Di Leonardo D'Amico

Data di pubblicazione

DJ Pinato EASL
EASL Award a David J. Pinato

credits © EASL European Association for the Study of the Liver

I ricercatori David James Pinato (Dipartimento di Medicina traslazionale dell’Università del Piemonte Orientale) e Lung Yi Mak (Queen Mary University di Londra) sono stati insigniti del prestigioso EASL Emerging Leader Award, che ne riconosce lo speciale contributo alla ricerca sulle patologie del fegato.

Il premio, che verrà consegnato durante il Congresso dell’EASL (European Association for the Study of the Liver) in programma tra il 21 e il 24 giugno 2023 a Vienna, è dedicato ai giovani studiosi che hanno contribuito a raggiungere progressi significativi nel campo della ricerca.

David J. Pinato – si legge nelle motivazioni del comitato che ha accordato il premio – ha dedicato la sua carriera clinica e di ricerca alla comprensione dei meccanismi di crescita del cancro al fegato. Si è concentrato sullo sviluppo dell’immunoterapia per il trattamento del cancro al fegato, concentrandosi in particolare sulle fasi iniziali per prevenire le recidive. Il gruppo coordinato dal Ricercatore ha utilizzato un approccio all’avanguardia nello sviluppo dell’immunoterapia nel carcinoma epatico e ha dato contributi significativi alla comprensione del funzionamento dell'immunoterapia in questo contesto. La sua ricerca mira a identificare i biomarcatori e i meccanismi che possono predire la risposta del paziente all’immunoterapia, con un interesse particolare per il ruolo del microbioma intestinale nella risposta al trattamento.

Il lavoro di Pinato non ha solo potenziali implicazioni terapeutiche, ma evidenzia anche la natura multidisciplinare della ricerca sul cancro del fegato, incoraggiando i giovani oncologi a intraprendere una carriera in questo campo.

 

    Ultima modifica 21 Giugno 2023

    Leggi anche

    “Beati i poveri?" Elisabetta Grande alla tavola rotonda della Fondazione San Marcellino

    La professoressa Elisabetta Grande ha partecipato alla tavola rotonda “Beati i poveri? Il reddito di cittadinanza a San Marcellino” nell'ambito della presentazione del bilancio delle attività realizzate nell’anno 2023 dalla Fondazione e la valutazione dell'impatto sociale. L'intervento della professoressa Grande ha esplorato il tema attuale e complesso della povertà e di come questa sia percepita dal resto della comunità con l’eliminazione del reddito di cittadinanza e a fronte dei dati Istat.

    Argomento
    Persone

    Data di pubblicazione 01 Luglio 2024

    Tavola rotonda "Beati i poveri?"

    “Le spiagge della Liguria”. Premiato a Roma il progetto di storia pubblica e applicata dei dottorandi UPO

    I dottorandi UPO Anna Ferrando, Lorenzo Dolfi e Mario Saluzzi, insieme al professor Vittorio Tigrino del Dipartimento di Studi umanistici, si sono aggiudicati a Roma (Università Roma Tre, 10-14 giugno) il primo premio del concorso poster dell’Associazione Italiana di Public History, con la presentazione del progetto “Le spiagge della Liguria. Un progetto di storia pubblica e applicata”.

    Argomento
    Persone

    Data di pubblicazione 26 Giugno 2024

    dottorandi e poster

    La professoressa Letizia Mazzini a capo della Neurologia del “Maggiore della Carità” di Novara

    Letizia Mazzini insegna Neurologia presso il corso di laurea in Tecniche di radiologia medica per immagini e radioterapia e presso il corso di laurea in Fisioterapia dell’Università del Piemonte Orientale. Specializzata nello studio della SLA, la professoressa Mazzini prende il posto del professor Roberto Cantello nella direzione della Struttura complessa a direzione universitaria di Neurologia dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria “Maggiore della Carità” di Novara.

    Argomento
    Persone

    Data di pubblicazione 04 Giugno 2024

    Letizia Mazzini

    Michele Mastroianni nell’équipe di ricerca del Collége de France che promuove l’importanza degli studi filologici, storiografici e letterari

    Michele Mastroianni, professore ordinario di Letteratura francese e direttore del Dipartimento di Studi umanistici, è stato selezionato dal Collège de France per fare parte di una équipe di ricerca che raggruppa i cinquanta più prestigiosi professori di Letteratura francese in Europa e in America, per il periodo che va dal XVI al XVII secolo.

    Argomento
    Persone

    Data di pubblicazione 30 Maggio 2024

    Michele Mastroianni