Logo UPO, Università del Piemonte Orientale
Main content
Argomento
Open Campus

Il Campus Perrone di Novara ha ospitato il seminario “Dati sanitari e ricerca scientifica”, nell’ambito di Biennale Tecnologia 2024

Giovedì 18 aprile, presso il Campus Perrone, a Novara, si è tenuto, nell’ambito della Biennale Tecnologia 2024, il seminario “Dati sanitari e ricerca scientifica”. L’evento, organizzato dalla Bianca Gardella Tedeschi, professoressa associata di Diritto privato comparato (DISEI) ha ospitato gli interventi di Daniela Capello (Upo Biobank), Mauro Alovisio (Unito). Paola Aurucci (Unibo) e Massimiliano Malvicini (DIMET)

Di Simone Sarasso

Data di pubblicazione

Da sinistra: Daniela Capello, Massimiliano Malvicini, Bianca Gardella Tedeschi e Paola Aurucci
Da sinistra: Daniela Capello, Massimiliano Malvicini, Bianca Gardella Tedeschi e Paola Aurucci

credits © Giorgio Sambarino

Giovedì 18 aprile 2024, presso il Campus Perrone a Novara, si è tenuto, nell’ambito di Biennale Tecnologia 2024, il seminario “Dati sanitari e ricerca scientifica”. L’evento, organizzato da Bianca Gardella Tedeschi, professoressa associata di Diritto privato comparato presso il Dipartimento di Studi per l’economia e l’impresa, ha avuto l'obiettivo di offrire alla cittadinanza una riflessione articolata e accessibile sui rapporti tra tecnologia e società, soffermandosi, in particolare, sui processi di valorizzazione e sulle problematiche legate alla raccolta, all’elaborazione e alla protezione dei dati biometrici, sanitari e genetici. 

In questa prospettiva, grazie all’intervento di apertura di Daniela Capello, professoressa associata di Biochimica e biologia molecolare clinica presso il Dipartimento di Medicina traslazionale, si è approfondito il ruolo di Upo Biobank, uno dei progetti di eccellenza UPO, volto a promuovere un modello partecipativo, inclusivo e responsabilizzante di costruzione della conoscenza scientifica, basato sulla collaborazione concreta tra popolazione, ricercatori e istituzioni.

Successivamente, la giornata di lavori si è soffermata sui principali profili critici che riguardano l’implementazione delle tecnologie di telemedicina, di cui si è occupato Mauro Alovisio, esperto nel diritto delle nuove tecnologie e protezione dei dati personali presso l'Università di Torino.

Da ultimo, particolare attenzione è stata data alla disciplina normativa nazionale ed europea legata alla tutela e alla circolazione dei dati sanitari, su cui hanno relazionato, con prospettive complementari, Paola Aurucci, assegnista del Centro Interdipartimentale Alma Mater Research Institute for Human-Centered Artificial Intelligence dell'Università di Bologna e Massimiliano Malvicini, ricercatore di Istituzioni di diritto pubblico presso il Dipartimento di Medicina traslazionale del nostro ateneo.
 

Fotogallery
Bianca Gardella Tedeschi e Paola AurucciBianca Gardella Tedeschi e Massimiliano MalviciniDa sin, in cattedra: Bianca Gardella Tedeschi, Massimiliano Malvicini e Paola Aurucci

    Ultima modifica 23 Aprile 2024

    Leggi anche

    All'Auditorium "Cattaneo" la presentazione del volume "Investigare 5.0"

    La più recente pubblicazione del Vice Capo Vicario della Polizia diStato Vittorio Rizzi è stata al centro del dibattito tra l'autore, il Procuratore presso il Tribunale di Novara Giuseppe Ferrando, Cosimo Anglano, ordinario di Informatica al DISIT, e il direttore del DISEI Massimo Cavino.

    Argomento
    Open Campus

    Data di pubblicazione 21 Giugno 2024

    Investigare_5.0

    «Siete stati il sale della nostra vita». Il ringraziamento del Rettore a dottoresse e dottori UPO nel giorno della loro festa di laurea

    Il nono Graduation Day di Ateneo si è svolto nel consueto clima di festa. Laureate e laureati hanno ritirato la pergamena di laurea e hanno sfilato per le vie di Novara in compagnia dei loro docenti e dei Sindaci delle tre città dell'Università del Piemonte Orientale.

    Argomento
    Open Campus

    Data di pubblicazione 17 Giugno 2024

    Grad Day 2024

    Le ricerche UPO in ambito endocrinologico presentate alla 106ª edizione del Congresso internazionale “ENDO2024”

    Dal 1° al 4 giugno 2024 si è svolto a Boston, in Massachusetts, la 106ª edizione del Congresso internazionale di endocrinologia “ENDO2024”. L’Università del Piemonte Orientale è stata rappresentata dalla delegazione composta dalle professoresse Flavia Prodam e Nicoletta Filigheddu e dai dottorandi Alessandro Antonioli, Valentina Antoniotti e Sabrina Tini. «Una preziosa opportunità di presentare lo stato dell’arte dei nostri studi a livello internazionale e di fronte a una platea di professionisti.»

    Argomento
    Open Campus

    Data di pubblicazione 13 Giugno 2024

    UPO a Boston per ENDO24

    L'aula magna del Campus Perrone di Novara ha accolto Il teologo Enzo Bianchi, in dialogo con Michele Mastroianni

    Venerdì 7 giugno 2024, l’aula magna del Complesso Universitario Perrone a Novara, ha ospitato il teologo Enzo Bianchi con la conferenza “La Vecchiaia, tempo di vita”, nell'ambito della rassegna “Non solo di venerdì”. In dialogo con il biblista e fondatore della Comunità monastica di Bose, il direttore del DISUM Michele Mastroianni, organizzatore della rassegna.

    Argomento
    Open Campus

    Data di pubblicazione 12 Giugno 2024

    Enzo Bianchi e Michele Mastroianni