Logo UPO, Università del Piemonte Orientale
Main content
Argomento
Open Campus

Istituita al DISIT la prima Unità di Ricerca presso Terzi del CNR ad Alessandria

L’Unità di Ricerca del CNR fa parte dell’Istituto per la Protezione Sostenibile delle Piante (IPSP) e grazie alla collaborazione con i ricercatori del DISIT contribuirà a migliorare la ricerca in ambito botanico, coinvolgendo anche gli studenti e le imprese del territorio.

Di Leonardo D'Amico

Data di pubblicazione

Il CNR istituisce una URT presso il DISIT ad Alessandria
Il CNR istituisce una URT presso il DISIT ad Alessandria

credits © 123RF/UPO

Il 17 maggio 2023 è stato completato l’iter di istituzione presso il Dipartimento di Scienza e innovazione tecnologica (DISIT) dell’Università del Piemonte Orientale, ad Alessandria, di una Unità di Ricerca presso Terzi (URT) dell’Istituto per la Protezione Sostenibile delle Piante (IPSP) del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR).

L’URT rappresenta la prima struttura in assoluto del CNR ad Alessandria. Essa combina le competenze del DISIT con quelle dell’IPSP e si pone i seguenti obiettivi:

  1. intrattenere rapporti di collaborazione con Istituzioni scientifiche italiane e straniere;
  2. attuare accordi di collaborazione, contratti di ricerca e prestazioni per conto terzi;
  3. contribuire alla formazione e al perfezionamento del personale scientifico e tecnico, anche nell'ambito di corsi di laurea di I e II livello, di dottorati di ricerca, di scuole di specializzazione, di corsi di master, di corsi di e perfezionamento;
  4. ospitare studentesse e studenti per attività di tirocinio, redazione di tesi di laurea o di dottorato;
  5. partecipare a convegni e seminari organizzati dall’Università del Piemonte Orientale e dal DISIT;
  6. organizzare ed erogare prestazioni e servizi di alta qualificazione tecnica;
  7. svolgere ricerche nel campo della normativa tecnica;
  8. curare la documentazione scientifico-tecnica di competenza.

La struttura nasce da una lunga collaborazione tra le due Istituzioni iniziata nel 2004 per impulso della professoressa Graziella Berta; questa sinergia si è recentemente consolidata nel progetto Agroecology-inspired Strategies and Tools to Enhance Resilience and ecosystem services in tomato crop (ASTER,) finanziato dalla fondazione internazionale PRIMA, nell’ambito Horizon, che riunisce tutti i paesi dell’area mediterranea.

Il progetto, coordinato dal dottor Emilio Guerrieri (IPSP), nominato responsabile della URT, vede la partecipazione del DISIT, rappresentato dalla professoressa Valeria Todeschini, del gruppo di ricerca coordinato dal professor Guido Lingua, e di altri 12 partners da Italia, Grecia, Spagna, Portogallo, Turchia, Tunisia, Algeria e Marocco.

L’URT ha una durata di 3 anni ma può essere rinnovata sulla base dei risultati conseguiti.

Fotogallery
Il CNR istituisce una URT ad AlessandriaIl CNR istituisce una URT ad Alessandria

    Ultima modifica 23 Maggio 2023

    Leggi anche

    All'Auditorium "Cattaneo" la presentazione del volume "Investigare 5.0"

    La più recente pubblicazione del Vice Capo Vicario della Polizia diStato Vittorio Rizzi è stata al centro del dibattito tra l'autore, il Procuratore presso il Tribunale di Novara Giuseppe Ferrando, Cosimo Anglano, ordinario di Informatica al DISIT, e il direttore del DISEI Massimo Cavino.

    Argomento
    Open Campus

    Data di pubblicazione 21 Giugno 2024

    Investigare_5.0

    «Siete stati il sale della nostra vita». Il ringraziamento del Rettore a dottoresse e dottori UPO nel giorno della loro festa di laurea

    Il nono Graduation Day di Ateneo si è svolto nel consueto clima di festa. Laureate e laureati hanno ritirato la pergamena di laurea e hanno sfilato per le vie di Novara in compagnia dei loro docenti e dei Sindaci delle tre città dell'Università del Piemonte Orientale.

    Argomento
    Open Campus

    Data di pubblicazione 17 Giugno 2024

    Grad Day 2024

    Le ricerche UPO in ambito endocrinologico presentate alla 106ª edizione del Congresso internazionale “ENDO2024”

    Dal 1° al 4 giugno 2024 si è svolto a Boston, in Massachusetts, la 106ª edizione del Congresso internazionale di endocrinologia “ENDO2024”. L’Università del Piemonte Orientale è stata rappresentata dalla delegazione composta dalle professoresse Flavia Prodam e Nicoletta Filigheddu e dai dottorandi Alessandro Antonioli, Valentina Antoniotti e Sabrina Tini. «Una preziosa opportunità di presentare lo stato dell’arte dei nostri studi a livello internazionale e di fronte a una platea di professionisti.»

    Argomento
    Open Campus

    Data di pubblicazione 13 Giugno 2024

    UPO a Boston per ENDO24

    L'aula magna del Campus Perrone di Novara ha accolto Il teologo Enzo Bianchi, in dialogo con Michele Mastroianni

    Venerdì 7 giugno 2024, l’aula magna del Complesso Universitario Perrone a Novara, ha ospitato il teologo Enzo Bianchi con la conferenza “La Vecchiaia, tempo di vita”, nell'ambito della rassegna “Non solo di venerdì”. In dialogo con il biblista e fondatore della Comunità monastica di Bose, il direttore del DISUM Michele Mastroianni, organizzatore della rassegna.

    Argomento
    Open Campus

    Data di pubblicazione 12 Giugno 2024

    Enzo Bianchi e Michele Mastroianni