Logo UPO, Università del Piemonte Orientale
Main content
Argomento
Persone

Al professor Gianluca Gaidano l’Education and Mentoring Award 2023 dell’Associazione Europea di Ematologia

L’EHA Education and Mentoring Award 2023 verrà consegnato durante la conferenza annuale di EHA, a giugno, a Francoforte. «UPO mi la dato molto in termini di stimolo verso l’ambito dell’“education and mentoring” e verso una maggiore consapevolezza dell’importanza di condividere le conoscenze», ha commentato il professor Gaidano.

Di Leonardo D'Amico

Data di pubblicazione

A Gianluca Gaidano l’EHA Education and Mentoring Award 2023
Il professor Gianluca Gaidano

credits © UPO/Archivio di Ateneo

Il professor Gianluca Gaidano, professore ordinario di Malattie del sangue presso il Dipartimento di Medicina traslazionale e presidente della Scuola di Medicina UPO, riceverà a giugno il prestigioso riconoscimento della EHA (European Hematology Association) “Education and Mentoring Award 2023”. Il premio verrà consegnato durante il congresso europeo di EHA che si terrà a Francoforte, in Germania, dall’8 all’11 giugno 2023.

“La sua lunga e comprovata storia di educatore e mentore – si legge nella nota di EHA con cui viene comunicata l’attribuzione del premio – è stata descritta in modo convincente dalla professoressa Konstanze Döhner, che ne ha proposto la candidatura. Il professor Gaidano è un clinico e ricercatore di fama internazionale nel campo dell’ematologia che ha curato in particolare lo studio dei tumori maligni linfoidi. Oltre ai suoi meriti scientifici, il professor Gaidano è stato ed è un eccellente educatore e mentore per molti ematologi in Medio Oriente e in tutto il mondo (per esempio in Sud America e in Asia). Come membro di lunga data di EHA e in qualità di attuale presidente del Global Outreach Committee di EHA, Gianluca Gaidano è stato coinvolto molto attivamente nei programmi educativi dell’Associazione Europea di Ematologia.”

«Sono felice che grazie a questo award – ha commentato il professor Gianluca Gaidano – l’Università del Piemonte Orientale possa comparire al fianco delle Università di Oxford, di Liverpool, all’Imperial College e alla Sapienza di Roma che negli anni scorsi hanno visto i propri docenti insigniti di questo stesso premio. Personalmente, credo che UPO mi abbia dato molto in termini di stimolo verso l’ambito dell’“education and mentoring” e verso una maggiore consapevolezza dell'importanza di condividere le conoscenze, sia nel nostro Ateneo sia nel Global Outreach Program di EHA, aspetti che avrò certamente modo di sottolineare nel discorso di accettazione del premio che pronuncerò a Francoforte.»

    Ultima modifica 15 Maggio 2023

    Leggi anche

    La tesi su Berlino e la memoria del muro vale il primo premio al Tralerighe Storia

    Angela Parise si è laureata nel 2022 in Lettere presso il Dipartimento di Studi umanistici con la tesi in Storia contemporanea “Berlino e la memoria del muro. Rapporto con il passato, ricostruzione dell’identità, Erinnerungsorte”. Grazie alla qualità del suo lavoro ha vinto il Premio Tralerighe Storia e ha ottenuto la pubblicazione della tesi per la casa editrice Tralerighe Libri.

    Argomento
    Persone

    Data di pubblicazione 29 Maggio 2023

    La dottoressa Angela Parise

    Il professor Giorgio Barberis sarà il nuovo Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza e Scienze politiche, economiche e sociali

    Il 18 maggio si sono tenute, presso il DIGSPES, le elezioni per il rinnovo della carica di Direttore dal 1° novembre 2023. L’incarico sarà assunto dal professor Giorgio Barberis, professore ordinario di Storia delle dottrine politiche. Succederà alla professoressa Serena Quattrocolo.

    Argomento
    Persone

    Data di pubblicazione 19 Maggio 2023

    Giorgio Barberis guiderà il DIGSPES dal 1° novembre 2023