Logo UPO, Università del Piemonte Orientale
Main content
Argomento
Persone

Al professor Gianluca Gaidano l’Education and Mentoring Award 2023 dell’Associazione Europea di Ematologia

L’EHA Education and Mentoring Award 2023 verrà consegnato durante la conferenza annuale di EHA, a giugno, a Francoforte. «UPO mi la dato molto in termini di stimolo verso l’ambito dell’“education and mentoring” e verso una maggiore consapevolezza dell’importanza di condividere le conoscenze», ha commentato il professor Gaidano.

Di Leonardo D'Amico

Data di pubblicazione

A Gianluca Gaidano l’EHA Education and Mentoring Award 2023
Il professor Gianluca Gaidano

credits © UPO/Archivio di Ateneo

Il professor Gianluca Gaidano, professore ordinario di Malattie del sangue presso il Dipartimento di Medicina traslazionale e presidente della Scuola di Medicina UPO, riceverà a giugno il prestigioso riconoscimento della EHA (European Hematology Association) “Education and Mentoring Award 2023”. Il premio verrà consegnato durante il congresso europeo di EHA che si terrà a Francoforte, in Germania, dall’8 all’11 giugno 2023.

“La sua lunga e comprovata storia di educatore e mentore – si legge nella nota di EHA con cui viene comunicata l’attribuzione del premio – è stata descritta in modo convincente dalla professoressa Konstanze Döhner, che ne ha proposto la candidatura. Il professor Gaidano è un clinico e ricercatore di fama internazionale nel campo dell’ematologia che ha curato in particolare lo studio dei tumori maligni linfoidi. Oltre ai suoi meriti scientifici, il professor Gaidano è stato ed è un eccellente educatore e mentore per molti ematologi in Medio Oriente e in tutto il mondo (per esempio in Sud America e in Asia). Come membro di lunga data di EHA e in qualità di attuale presidente del Global Outreach Committee di EHA, Gianluca Gaidano è stato coinvolto molto attivamente nei programmi educativi dell’Associazione Europea di Ematologia.”

«Sono felice che grazie a questo award – ha commentato il professor Gianluca Gaidano – l’Università del Piemonte Orientale possa comparire al fianco delle Università di Oxford, di Liverpool, all’Imperial College e alla Sapienza di Roma che negli anni scorsi hanno visto i propri docenti insigniti di questo stesso premio. Personalmente, credo che UPO mi abbia dato molto in termini di stimolo verso l’ambito dell’“education and mentoring” e verso una maggiore consapevolezza dell'importanza di condividere le conoscenze, sia nel nostro Ateneo sia nel Global Outreach Program di EHA, aspetti che avrò certamente modo di sottolineare nel discorso di accettazione del premio che pronuncerò a Francoforte.»

    Ultima modifica 15 Maggio 2023

    Leggi anche

    La professoressa Letizia Mazzini a capo della Neurologia del “Maggiore della Carità” di Novara

    Letizia Mazzini insegna Neurologia presso il corso di laurea in Tecniche di radiologia medica per immagini e radioterapia e presso il corso di laurea in Fisioterapia dell’Università del Piemonte Orientale. Specializzata nello studio della SLA, la professoressa Mazzini prende il posto del professor Roberto Cantello nella direzione della Struttura complessa a direzione universitaria di Neurologia dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria “Maggiore della Carità” di Novara.

    Argomento
    Persone

    Data di pubblicazione 04 Giugno 2024

    Letizia Mazzini

    Michele Mastroianni nell’équipe di ricerca del Collége de France che promuove l’importanza degli studi filologici, storiografici e letterari

    Michele Mastroianni, professore ordinario di Letteratura francese e direttore del Dipartimento di Studi umanistici, è stato selezionato dal Collège de France per fare parte di una équipe di ricerca che raggruppa i cinquanta più prestigiosi professori di Letteratura francese in Europa e in America, per il periodo che va dal XVI al XVII secolo.

    Argomento
    Persone

    Data di pubblicazione 30 Maggio 2024

    Michele Mastroianni

    Gianluca Aimaretti e Luca Savarino prenderanno parte al Tavolo tecnico ministeriale sulla disforia di genere

    Il tavolo includerà medici, psichiatri, endocrinologi, eticisti, filosofi e rappresentanti ministeriali. I professori Aimaretti e Savarino saranno coinvolti sul tema della disforia di genere, portando la propria esperienza rispettivamente di endocrinologo presidente della Società Italiana di Endocrinologia e di bioeticista.

    Argomento
    Persone

    Data di pubblicazione 21 Maggio 2024

    Aimaretti Savarino

    La professoressa Patrizia Riva ha partecipato alla redazione dei “Principi di attestazione dei piani di risanamento”

    Patrizia Riva, professoressa associata di Economia aziendale presso l’Università del Piemonte Orientale, è tra le autrici e gli autori dei “Principi di attestazione dei piani di risanamento”, presentati durante gli Stati Generali della Professione a Roma, lo scorso 7 maggio. 

    Argomento
    Persone

    Data di pubblicazione 16 Maggio 2024

    Principi di attestazione dei piani di risanamento